La cultura
dell'incontro

“Ozono Solidale” per garantire il diritto alla salute

«Va benissimo la vaccinazione di massa, che svolge una decisiva funzione preventiva, ma per la cura delle persone colpite dal virus e per coloro che soffrono delle patologie del post Covid, è necessario utilizzare l’ossigeno ozono terapia SIOOT». 

Lo ha detto il prof. Marianno Franzini, Presidente Internazionale della Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia (SIOOT). 

Ha spiegato il professore: «Praticata nel mondo da circa 120 anni, forte di una documentazione scientifica e clinica con oltre 3.900 lavori pubblicati da PubMed, solo in Italia l’ossigeno ozono terapia ha curato e guarito da diverse patologie decine di migliaia di pazienti».  

A molti di questi pazienti colpiti severamente dal Covid, l’ossigeno ozono terapia ha letteralmente salvato la vita, essendo stati curati quando sembrava che non vi fossero più speranze.

Lo stesso Marianno Franzini ha raccontato di essere stato ricoverato in terapia intensiva e di essere stato salvato dall’ossigeno ozono terapia.

Per poter fornire una terapia a base di ozono a tutte le persone, con una particolare attenzione a chi non ha un reddito sufficiente per usufruire di una medicina avanzata, la “Ozono Solidale Onlus”, insieme ai medici della SIOOT, ha organizzato le settimana di ambulatori solidali.

Dal 29 novembre al 12 dicembre i pazienti potranno richiedere di accedere agli ambulatori per la visita e la cura con ossigeno ozono terapia SIOOT.

Le persone interessate possono chiedere di accedere ai servizi di ozono solidale chiamando al numero telefonico 035 19910105 oppure inviando una mail all’indirizzo: info@ozonosolidaleonlus.com

Ozono Solidale Onlus si rifà alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, nella quale si afferma che «ogni essere umano ha diritto ad essere curato, senza discriminazioni, con le migliori cure possibili».

Il diritto alla cura è un diritto umano fondamentale, e nessuno può ostacolare o impedire la libertà di cura, soprattutto in presenza di pericolo di vita.

Per questo motivo Ozono Solidale Onlus intende offrire il suo aiuto a tutti coloro che, in Italia e nel mondo, necessitano dell’ozonoterapia per la cura di diverse patologie: dal mal di schiena all’antibiotico resistenza, dalle ulcere degli arti inferiori al Long Covid.

Non si tratta solo di far conoscere e praticare la “rivoluzione ozono” per curare una vasta gamma di patologie, ma di alimentare una vera e propria cultura del dono e dell’attenzione per l’altro, fornendo assistenza medica e igienico sanitaria in maniera solidale e diffusa.

Antonio Gaspari
Direttore Orbisphera
www.orbisphera.org
antonio.gaspari@orbisphera.org


Per una conoscenza più approfondita delle capacità curative dell’ozono, si consigliano i libri: 

Antonio Gaspari, “Ozono: una cura per la vita”

Antonio Gaspari, “Ozono solidale: una rivoluzione!”

10 novembre 2021 Indietro

Condividi